Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia di Colonia provvede al controllo di giovani sospettati di aver molestato donne durante la notte di San Silvestro

Keystone/EPA DPA/MARIUS BECKER

(sda-ats)

Al via oggi al tribunale di Colonia il primo processo per molestie sessuali avvenute durante la notte di Capodanno.

Alla sbarra un giovane algerino di 26 anni, accusato di aver circondato, palpeggiato e molestato sessualmente una donna nell'androne della stazione ferroviaria assieme ad altri 10 uomini e di averla poi derubata.

Finora, i processi svoltisi nel tribunale di Colonia si erano occupati solo di furti, comminando nove condanne.

Nella notte di Capodanno a Colonia, centinaia di uomini, in grande maggioranza di origine nord-africana e araba, avevano circondato, molestato sessualmente e derubato centinaia di donne, soprattutto nella centrale area della stazione ferroviaria e del duomo. Oltre mille denunce sono state presentate alla polizia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS