Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

"Rispettateci! Non siamo selvaggina, anche se siamo nude!!!". Sfidando il freddo è scesa in piazza nuda, davanti al duomo di Colonia, l'artista svizzera Milo Moiré, 32 anni, per manifestare contro le molestie subite da tante donne nella notte di San Silvestro.

Un flash mob durato venti minuti, racconta il giornale Bild: esposta al vento e alla temperatura di 4 gradi, la donna, infilate un paio di sneakers rosa fosforescente, si è lasciata riparare soltanto dal manifesto esposto proprio nel luogo dove 120 donne sono state aggredite (secondo dati della polizia di Colonia).

"Io sono convinta del fatto che le donne non saranno più percepite come oggetto sessuale nel momento in cui si mostrerà lo stesso rispetto a una donna nuda, come a una donna vestita", ha detto. "Le donne devono vivere i loro valori di libertà autodeterminandosi e in piena autoconsapevolezza", il suo messaggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS