Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La COMCO vuole vederci chiaro nel mercato delle valigie.

(sda-ats)

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha aperto un'inchiesta contro il fabbricante di valigie tedesco Rimowa per esaminare se quest'ultimo in passato abbia ostacolato in modo illecito le importazioni parallele e dirette in Svizzera.

All'origine dell'inchiesta, indica un comunicato odierno della COMCO, vi sono indicazioni secondo le quali Rimowa in passato abbia limitato le importazioni dei suoi prodotti in Svizzera per mezzo di un divieto di esportazione previsto nei contratti con distributori esteri.

Secondo il vicedirettore della COMCO, Patrik Ducrey, si tratta di un caso minore e che risale al passato. Nel frattempo Rimowa ha modificato i contratti in causa e li ha corretti.

SDA-ATS