Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

COMCO apre inchiesta sulla Posta per prezzi clienti commerciali

La commissione della concorrenza (COMCO) ha aperto un'inchiesta in merito al sistema dei prezzi per i clienti commerciali della Posta. L'inchiesta preliminare ha stabilito la presenza di indizi di violazioni al diritto della concorrenza in merito alla spedizione di lettere.

La Posta garantisce ai clienti commerciali con un volume di spedizione superiore ai 100‘000 franchi, condizioni speciali, che vengono stabilite attraverso un sistema di prezzi. Nel quadro dell'inchiesta - fa sapere in un comunicato la stessa COMCO - si dovrà stabilire se la Posta, attraverso il proprio sistema dei prezzi, ostacoli la concorrenza, rendendo difficile o addirittura impossibile per i propri clienti commerciali rivolgersi alla concorrenza per l'utilizzo di determinate prestazioni. Inoltre, si dovrà chiarire se il "gigante giallo" abbia discriminato o svantaggiato alcuni clienti.

La Posta detiene un monopolio per la spedizione di lettere affrancate fino a 50 grammi e perciò dispone di una posizione molto forte sul mercato. La concorrenza è ancora in fase di ampliamento ed è attiva soltanto in alcuni settori del mercato. Per questi motivi, determinati comportamenti della Posta possono portare ad una limitazione della concorrenza creando svantaggi per la clientela, conclude il comunicato della COMCO.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.