Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È cominciato il quinto processo a carico del deposto presidente egiziano Mohamed Morsi: stavolta l'accusa è di oltraggio alla magistratura perpetrato in interviste a tv, radio e siti internet che puntavano a istigare odio.

Con Morsi, fra l'altro già condannato a morte in primo grado per la violenta evasione di massa da un carcere, sono sotto processo altri 24 dirigenti dei Fratelli musulmani.

L'ex-presidente in particolare è accusato di aver infamato un giudice in un discorso in tv accusandolo di brogli elettorali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS