Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un comitato interpartitico ha lanciato un appello a favore dell'uguaglianza salariale tra uomini e donne. Dietro la raccolta di firme vi sono esclusivamente parlamentari di sesso maschile, anche di destra.

A lanciare l'invito, oggi durante una conferenza stampa, sono stati sei consiglieri nazionali: Beat Flach (Verdi liberali/AG), Jonas Fricker (Verdi/AG), Hugues Hiltpold (PLR/GE), Martin Landolt (PBD/GL), Christian Lohr (PPD/TG) e Mathias Reynard (PS/VS).

A spingerli verso questa mobilitazione, vi è il fatto che la nozione di retribuzione equa per entrambi i sessi è inclusa dal 1981 nella Costituzione svizzera, ma questo principio non viene tutt'ora rispettato, si legge nel comunicato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS