Il comitato dell'Unione democratica di centro, riunito a Wettingen (AG), dove domani si tiene l'assemblea dei delegati, respinge all'unanimità l'iniziativa popolare "Per un'economia sostenibile ed efficiente in materia di gestione delle risorse (economia verde)".

La votazione si terrà il 25 settembre.

Il comitato UDC si dice inoltre pronto a lanciare il referendum contro la Strategia energetica 2050, a condizione che il mondo economico sostenga finanziariamente la campagna di votazione.

Raccomanda infine ai delegati, con 69 voti a 2, di appoggiare la nuova legge sulle attività informative e all'unanimità di respingere l'iniziativa "Avsplus - per un'AVS forte", pure in votazione il 25 settembre.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.