Navigation

Commercio estero: Cina strappa leadership mondiale a USA

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 febbraio 2013 - 17:12
(Keystone-ATS)

La Cina nel 2012 ha strappato agli Stati Uniti la leadership degli scambi commerciali mondiali. Era dal 1945 che gli USA dominavano il commercio mondiale.

Secondo il Dipartimento del commercio, citato da Bloomberg, l'anno scorso l'import-export americano è stato di 3820 miliardi di dollari; mentre per la dogana cinese le importazioni e le esportazioni di Pechino sono state di 3870 miliardi di dollari. La Cina ha segnato un avanzo commerciale di 231,1 miliardi di dollari, Washington un deficit di 727,9 miliardi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo