Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Commerzbank: Handelsblatt, pianificato taglio 9.000 posti (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP/MICHAEL PROBST

(sda-ats)

"Taglio in un anno di 9.000 posti di lavoro" e "nessun dividendo per il 2017". Sono queste, secondo l'Handelsblatt, alcune delle "drastiche misure" con cui il nuovo Ceo di Commerzbank Martin Zielke intende "ristrutturare" l'istituto di credito tedesco.

Misure più incisive rispetto a quanto emerso solo qualche giorno fa, soprattutto per quanto riguarda i licenziamenti. "Dall'inizio dell'anno il titolo di Commerzbank ha perduto il 35% del suo valore", ha aggiunto Handelsblatt, e per questo Zielke punta a ottenere una svolta su tre terreni critici: "digitalizzazione, crescita e ricavi crescenti".

Due saranno i pilastri del rilancio, "una divisione per i clienti aziendali e una per quelli privati": "Nella prima verranno convogliati i clienti delle grandi aziende e l'investment banking, la seconda sarà riservata ai piccoli imprenditori e ai clienti privati".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS