Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Accordare 159,6 milioni di franchi supplementari per Polycom, la rete radio nazionale utilizzata dalle organizzazioni di sicurezza e di salvataggio di tutta la Svizzera. Lo propone all'unanimità la commissione della politica di sicurezza del Consiglio Nazionale.

Il credito complessivo per Polycom ammonterebbe così a circa 500 milioni di franchi.

Il supplemento è destinato a mantenere il valore del sistema, indispensabile per la sicurezza della popolazione, indicano in una nota odierna i servizi del Parlamento. L'importo globale di 500 milioni comprende sia il materiale (programmi informatici e antenne) che le risorse del personale.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS