Navigation

Commissione CN: 24 posti di guardie di confine supplementari

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 aprile 2012 - 15:19
(Keystone-ATS)

Il Corpo delle guardie di confine dovrebbe ottenere nel 2013, a ogni costo, 24 posti supplementari. Come quella analoga del Consiglio degli Stati, anche la Commissione della politica di sicurezza del Consiglio nazionale non è più soddisfatta delle tergiversazioni del Consiglio federale.

Nelle regioni transfrontaliere vi è una mancanza di sicurezza, ha sottolineato oggi alla stampa la presidente della commissione Chantal Galladé (PS/ZH). Occorre dunque aumentare gli effettivi.

Come quella degli Stati, anche la commissione del Nazionale, per agire, vuole far capo al preventivo 2013. Ha scritto una lettera alla Commissione delle finanze affinché preveda i mezzi necessari per far fronte ai 24 posti di guardia di confine mancanti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?