La commissione delle istituzioni politiche del Consiglio degli Stati si associa a quella del Nazionale sulle conseguenze della vicenda UBS e consiglia di precisare le competenze del Consiglio federale nel firmare trattati internazionali.

Con 6 voti contro 3 e 2 astenuti, la commissione degli Stati ha approvato l'iniziativa parlamentare del consigliere nazionale Rudolf Joder (UDC/BE). Spetta ora alla commissione della Camera del popolo elaborare una modifica della legge.

La revisione dovrà in particolare permettere di evitare che il Consiglio federale concluda da solo trattati che sono in contraddizione con le disposizioni legali dell'Assemblea federale. Dovrà precisare il modo con cui occorre regolamentare l'applicazione provvisoria dei trattati in casi urgenti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.