Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'aereo presidenziale in occasione della storica visita di Barack Obama all'Avana dello scorso marzo

KEYSTONE/EPA EFE/ROLANDO PUJOL

(sda-ats)

Per la prima volta in oltre 50 anni, l'amministrazione Obama ha concesso alle compagnie aeree di linea americane di cominciare a volare su Cuba, dopo lo storico disgelo diplomatico.

Il dipartimento dei trasporti ha selezionato sei compagnie per far rotta su nove città dell'isola caraibica, oltre all'Avana: American Airlines, Frontier, JetBlue, Silver Airways, Southwest e Sun Country.

Ora devono essere definiti gli accordi con l'Avana ma i primi biglietti dovrebbero essere venduti nelle prossime settimane. Finora tutti i voli tra i due Paesi sono stati charter. Il processo di selezione è stato complicato dalla richieste delle compagnie di avere più rotte per l'Avana dei 20 voli giornalieri disponibili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS