Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

LEM, società ginevrina specializzata nella produzione di componenti per l'elettronica, ha registrato nell'anno aziendale 2013/2014 - conclusosi a fine marzo - un utile netto di 45,6 milioni di franchi, in aumento del 40,9% su base annua. Il fatturato è salito del 4,5% a 245,6 milioni.

Il risultato operativo Ebit, si legge in un comunicato, ha fatto segnare un incremento del 36,5% a 55,7 milioni. Per l'esercizio in corso LEM prevede una ripresa modesta degli affari in Europa e nell'America del Nord. Il mercato cinese dovrebbe peraltro risultare solido.

LEM sottolinea che la concorrenza rimane agguerrita, con una forte pressione sui prezzi dovuta a capacità produttive eccessive nella maggior parte dei segmenti.

SDA-ATS