Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Novità per i viaggiatori.

KEYSTONE/GAETAN BALLY

(sda-ats)

I passeggeri delle Ferrovie federali svizzere (FFS) non dovranno più esibire il loro abbonamento metà prezzo SwissPass se sono provvisti di un biglietto elettronico.

A partire da agosto, il metà prezzo sarà direttamente integrato al biglietto elettronico. I clienti dovranno però prima collegare il loro account FFS con quello SwissPass, ha riferito all'ats il portavoce dell'ex regia federale Oli Dischoe. Acquistando un ticket elettronico, il sistema sarà in grado di riconoscere che il cliente è in possesso dell'abbonamento.

In un prossimo futuro, il metà prezzo sarà anche disponibile direttamente sul telefono e verrà controllato solo sporadicamente, si legge in un comunicato odierno delle FFS e dell'Unione dei trasporti pubblici (UTP).

Lo SwissPass non funge solo da abbonamento del treno ma può essere utilizzato anche per altri servizi come Mobility Carsharing, PubliBike, SuisseMobile, Snow'n Rail e diversi impianti di risalita, si legge nella nota. Di recente l'offerta è stata inoltre estesa a Hotelcard, Europcar e ai biglietti per eventi di Ticketcorner.

Entro la fine dell'anno sarà anche possibile caricare sullo SwissPass gli abbonamenti annuali e mensili delle comunità tariffarie di Ginevra e del canton Vaud, precisano le FFS e UTP.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS