Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Concentrazione polline ambrosia, ora è possibile prevederla

Prevedere la concentrazione dei pollini di ambrosia e ridurre al minimo i disturbi causati dall'allergia è ora possibile. Il modello numerico di previsione COSMO-ART elaborato dall'Ufficio federale di meteorologia e climatologia MeteoSvizzera in collaborazione con il Karlsruher Institut für Technologie (KIT) permette, grazie a carte aggiornate che raffigurano la concentrazione per la durata di tre giorni, di pianificare eventuali attività all'aperto e dosare al meglio i medicamenti.

Il modello, disponibile sulla pagina web www.meteosvizzera.ch, prevede la concentrazione dei pollini di betulla e delle graminacee in primavera e in estate mentre verso la fine della stagione calda e fino alla seconda metà di settembre quella dell'ambrosia. Quest'ultimo genere di piante - indica in una nota odierna MeteoSvizzera - è particolarmente presente nella regione di Ginevra e in Ticino ma i venti possono trasportare tali pollini dal Nord Italia o dalla Valle del Rodano francese alla Svizzera tedesca.

Oltre il 20 percento della popolazione svizzera soffre di allergie, la maggior parte da pollini, precisa l'ufficio. Maggiori informazioni a riguardo sono disponibili sulla piattaforma informativa di MeteoSvizzera www.pollinieallergie.ch oppure sul sito del Centro allergie Svizzera (Fondazione aha!) www.aha.ch.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.