Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nello straordinaria cornice offerta dal Cervino e dal massiccio del Monte Rosa, un'orchestra di 508 suonatori di corno alpino ha conquistato oggi sul Gornergrat, sopra Zermatt (VS) a 3090 metri di quota, il record mondiale per il più grande concerto di questo strumento. È stato così battuto il primato stabilito nello stesso luogo il 20 agosto 2009, quando i suonatori erano stati 366.

I musicisti, membri di formazioni giunte in Vallese da tutta la Svizzera e anche dall'estero, hanno eseguito il brano "Uf em Gornergrat" ("Sul Gornergrat"), appositamente composto per i loro corni in legno da Gilbert Kolly , che ha anche diretto il concerto. Presente anche l'ex consigliere federale Adolf Ogi.

Altro primato: un musicista, Walter Sigrist, si è esibito con il più lungo corno delle Alpi suonabile del mondo. Con le sue 64 note naturali, questo strumento di 14 metri richiede una tecnica respiratoria speciale. Ad animare il concerto sono intervenuti anche 26 lanciatori di bandiere.

Il precedente record era stato raggiunto in occasione del 111esimo anniversario della Gornergrat Bahn, la compagnia che gestisce il trenino che sale da Zermatt al Gornergrat, percorrendo un dislivello di 1500 metri. Dalla cresta montuosa del Gornergrat si possono ammirare oltre 20 vette sopra i 4000 metri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS