Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Nel 2014, la Confederazione ha eseguito pagamenti per 5,507 miliardi di franchi per acquisti e prestazioni, a fronte dei 5'309 miliardi dell'anno precedente. Lo indica un rapporto approvato oggi dal Consiglio federale.

Le uscite per le strade rappresentano la maggiore voce di spesa (1'220 miliardi solo per forniture a società private), seguita dai servizi in generale (669 milioni) e dalle costruzioni militari (546 milioni).

Dalla statistica emerge che, l'anno passato, la Confederazione ha speso per esempio 13,6 milioni per fotocopie e manutenzione delle macchine, 16,7 milioni per materiale d'ufficio, una cinquantina di milioni per stampati e pubblicazioni, 40 milioni per l'arredamento di uffici e locali per l'amministrazione civile e 34 milioni per invii postali e il corriere diplomatico.

Un'importante voce di spesa è rappresentata dall'acquisto di computer e programmi e altri mezzi di comunicazione (286 milioni).

La statistica non include altre voci importanti, come i pagamenti diretti all'agricoltura e al traffico regionale dei viaggiatori.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS