Navigation

Congiuntura: KOF, aziende più fiduciose nell'andamento degli affari

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 maggio 2012 - 12:54
(Keystone-ATS)

Le aziende svizzere sono più fiduciose che a inizio anno riguardo all'andamento degli affari per i prossimi mesi: lo rileva un sondaggio realizzato in aprile presso 7000 imprese dal KOF, il Centro di ricerca congiunturale del Politecnico di Zurigo. Il quadro generale si è stabilizzato e gli operatori economici si aspettano una lieve ripresa della domanda, si legge in un comunicato.

Gli accenti rimangono però diversi a seconda del ramo economico. Nell'industria la flessione delle nuove commesse sta rallentando e anche nella pianificazione del personale le società appaiono meno negative che tre mesi or sono. Nell'edilizia continua a regnare l'ottimismo. Anche il commercio al dettaglio torna a guardare con più fiducia al futuro: le vendite sono in ripresa e non si attende un peggioramento degli affari.

Nel segmento finanziario e assicurativo la situazione non è praticamente mutata e rimane complessivamente buona. In controtendenza è invece il settore alberghiero e della ristorazione: domina il pessimismo, anche se le aziende si aspettano un calo della domanda meno forte che in passato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?