Gli scontri in corso da domenica a Mutaho ad una decina di chilometri a nord di Goma, nell'est della Repubblica Democratica del Congo, hanno provocato 130 morti, tra cui 120 ribelli e 10 soldati. Lo ha riferito il portavoce del governo congolese. Gli scontri sono iniziati domenica pomeriggio.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.