Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 37 persone sono morte ieri in seguito al deragliamento di un treno nel sudest della Repubblica Democratica del Congo: lo ha reso noto il portavoce del governo, Lambert Mende.

"Trentasette persone sono morte, ma secondo la polizia ci saranno più vittime", ha detto il portavoce, aggiungendo che la tragedia è avvenuta nei pressi di Kamina, una cittadina a circa 600 chilometri da Lubumbashi, capoluogo della ricca provincia mineraria del Katanga.

SDA-ATS