Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il governo della Repubblica democratica del Congo (Rdc) e i ribelli congolesi dell'M23 non hanno firmato a Kampala, in Uganda, un importante "accordo" di pace che ieri avrebbe dovuto porre fine a oltre 18 mesi di scontri sanguinosi nel Nord Kivu, regione dell'est del Congo ricca di minerali preziosi. Lo ha reso noto il governo ugandese. La ripresa delle trattative è stata rinviata "sine die". L'M23 era stato pesantemente sconfitto sul piano militare la settimana scorsa e aveva annunciato la resa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS