Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRAZZAVILLE - Sono circa 60 i morti e fino a 450 i feriti nell'incidente ferroviario avvenuto nella notte nel sud del Congo. Lo riferiscono fonti mediche.
Il treno è deragliato dopo aver lasciato la città costiera di Pointe-Noire diretto a Brazzaville. Sulla stessa linea si sono verificati almeno due gravi incidenti negli ultimi anni.
Quattro vagoni del convoglio sono precipitati in un burrone nel pressi della stazione di Yanga, a circa 60 chilometri da Pointe-Noire. Circa 60 corpi erano stati recuperati a mezzogiorno di oggi (ora locale) e circa 450 persone hanno riportato ferite, stando ad un rappresentante dell'ospedale Adolphe Cisse a Pointe-Noire.

SDA-ATS