Navigation

Congo: mandato d'arresto Cpi per Mudacumura, leader stragi Kivu

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 luglio 2012 - 20:17
(Keystone-ATS)

La Corte penale internazionale dell'Aja ha annunciato di aver emesso un mandato d'arresto contro Sylvestre Mudacumura, il comandante militare delle Fdlr (Forze democratiche di liberazione del Rwanda) per nove imputazioni di crimini di guerra commessi nelle regioni del Kivu del Nord e del Sud nella Repubblica Democratica del Congo tra il 20 gennaio 2009 e la fine di settembre 2010. Un portavoce del governo congolese ha definito la decisione "una gran bella notizia, attesa da molto tempo".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?