Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due peacekeeping dell'Onu sono stati uccisi in un attacco alla loro base nel Congo orientale da parte dei sospetti membri del gruppo ribelle dell'Adf.

Lo ha riferito Florence Marchal, portavoce della missione delle Nazioni Unite, specificando che nell'attacco, presso la città di Beni nella provincia del Nord Kivu, diversi altri operatori sono stati feriti.

Domenica i ribelli dell'Adf hanno ucciso almeno 22 civili nei pressi di Beni, secondo il legislatore locale Albert Kadukima e le forze di sicurezza. Le altre vittime sono considerate come ostaggi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS