Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il PS, riunito oggi a Martigny (VS), ha respinto all'unanimità l'iniziativa del PPD sulla defiscalizzazione degli assegni per i figli e quella dei Verdi liberali sulla tassa energetica, in votazione il prossimo otto marzo.

I due testi non sono stati oggetto di discussione nel corso del congresso. Il consigliere nazionale basilese Beat Jans ha chiesto un secco "no" in particolare all'iniziativa PPD, poiché esonerare dalle imposte gli assegni per i figli e gli assegni di formazione sarebbe a suo dire un non senso.

L'imposta sull'energia è stata invece definita dal consigliere nazionale vodese Roger Nordmann un misto di buone e cattive idee. Tassare l'energia è positivo, ma non sostituendo l'IVA.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS