Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente della Federal Reserve americana, Ben Bernanke, ha lanciato ieri sera un appello al Congresso affinché decida al più presto l'aumento del tetto del debito pubblico. Senza questa misura gli Stati Uniti rischiano il default, ha detto. Non sarà insomma possibile pagare gli stipendi dei dipendenti pubblici e garantire servizi indispensabili per i cittadini.

"È fondamentale prendere subito misure per evitare che il governo si ritrovi nell'impossibilità di onorare i suoi pagamenti", ha detto Bernanke intervenendo ad un convegno. L'appello è giunto poche ore dopo il monito al Congresso del presidente Barack Obama.

"Innalzare il tetto del debito pubblico - ha spiegato Bernanke - dà semplicemente al governo la possibilità di pagare le fatture esistenti, e non crea nuove spese", ha spiegato il banchiere centrale americano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS