Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È stata consegnata oggi alla Cancelleria federale una petizione che chiede di sospendere i rinvii in Italia di richiedenti asilo.

Il testo, che ha raccolto oltre 9'000 firme ed il sostegno di una trentina di organizzazioni, era stato lanciato dall'organizzazione Solidarité sans frontières a fine gennaio.

La Svizzera continua a respingere richiedenti l'asilo verso l'Italia dove la maggior parte si ritrova senza nessun aiuto a causa di strutture di accoglienza indegne e semplicemente inesistenti, ha detto Amanda Ioset, segretaria politica di Solidarité sans frontières.

Finché le condizioni inumane sussistono e gli stati appartenenti a Dublino non osservano ordinariamente la loro responsabilità comune nei confronti dei rifugiati, non ci devono essere rinvii, ha aggiunto il consigliere nazionale Balthasar Glättli (ZH/Verdi).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS