Navigation

Consiglio degli Stati: la seduta odierna in breve

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2011 - 18:36
(Keystone-ATS)

Nella seduta odierna il Consiglio degli Stati ha adottato senza opposizioni un'iniziativa parlamentare che vuole rimettere ordine nello svolgimento delle sessioni straordinarie, nella formulazione delle iniziative e negli interventi controversi. Lo scopo è migliorare l'efficienza del parlamento.

Ha inoltre preso atto della decisione di Thys Jenny (UDC/GL) di ritirare le sua mozione con la quale chiedeva la "messa a riposo" forzata per 4 anni degli ex consiglieri federali. Il glaronese, e con lui il Consiglio degli Stati, preferisce attendere il progetto di legge che la Commissione delle istituzioni politiche del Nazionale sta elaborando sulla base di due iniziative parlamentari;

La camera dei cantoni ha infine approvato, con 22 voti favorevoli e 18 contrari, una mozione della sua Commissione delle istituzioni politiche che chiede al governo di approntare le basi legali affinché siano pubblicate obbligatoriamente le fonti di finanziamento utilizzate per le campagne di votazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?