Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio federale ha terminato il suo secondo e ultimo giorno di gita nei Grigioni. A fare gli onori di casa nella tradizionale escursione prima della pausa estiva è stata la presidente della Confederazione Eveline Widmer-Schlumpf.

A bordo di un treno della Ferrovia retica il governo si è spostato da Scuol a Küblis, in Prettigovia. A St. Antönien ai membri dell'esecutivo - assente Simonetta Sommaruga, per un funerale - è stato presentato un impianto fotovoltaico integrato ai ripari anti-valanghe.

Nel pomeriggio il collegio governativo ha visitato a Grüsch la società multinazionale TRUMPF, operante nei settori delle macchine utensili, dei laser e della tecnologia medica. A Schiers è poi seguito un nuovo bagno di folla, con un aperitivo con la popolazione.

Ieri l'escursione aveva interessato la Val Bregaglia e l'Engadina. "Con la nostra visita abbiamo voluto far sapere alle regioni periferiche che siamo grati del contributo che danno alla Svizzera", ha affermato il capo del dipartimento economia Johann Schneider-Ammann. "E volevamo anche segnalare che non le dimenticheremo".

Per il collega Didier Burkhalter è importante per il governo tastare il polso alla popolazione. E anche la ministra dell'infrastruttura Doris Leuthard ha sottolineato come la gente non abbia avuto alcun timore a incontrare i membri dell'esecutivo: a suo avviso il fatto che questo sia possibile è "sensazionale".

Per la prima volta gli interessati hanno potuto seguire la gita - nelle quattro lingue nazionali - anche via Twitter, attraverso l'account creato solo due settimane or sono dal portavoce del governo André Simonazzi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS