Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BELLINZONA/BERNA - Il Consigio federale terrà la sua seduta settimanale del 23 giugno prossimo a Bellinzona. La notizia è stata annunciata oggi a sorpresa dal ministro Didier Burkhalter. Si tratta della prima volta che il governo federale si riunirà in Ticino.
Il responsabile del dipartimento federale dell'interno (DFI) era di passaggio a Lugano per incontrare i delegati al congresso nazionale dell'Unione svizzera delle arti e mestieri (USAM). Burkhalter è in seguito partito alla volta di Roma, dove parteciperà all'inaugurazione del MAXXI (il nuovo museo nazionale delle arti del XXI secolo).
Interrogato dall'ATS, il cancelliere Giampiero Giannella ha confermato l'arrivo del governo svizzero a sud delle Alpi. Ha inoltre precisato che la trasferta "non è stata sollecitata dal Ticino, anche se il cantone ne è molto onorato". Dettagli e modalità del viaggio non sono ancora stati definiti. Il portavoce del Consiglio federale André Simonazzi ha annunciato un comunicato stampa per i prossimi giorni.

SDA-ATS