Navigation

Consiglio nazionale: basta abusare dei fallimenti

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2012 - 11:18
(Keystone-ATS)

Le imprese non devono più poter abusare della procedura di fallimento per liberarsi dei debiti accumulati e non pagare i salari dovuti. Il Nazionale ha trasmesso oggi tacitamente una mozione degli Stati, che incarica il governo di modificare la legislazione.

In alcuni casi a poca distanza dal fallimento viene fondata una nuova società, che riassume il personale e, a volte, riprende dalla massa fallimentare gli impianti di produzione e le merci in deposito a prezzi favorevoli.

Questa pratica è "odiosa e disonesta" e tende a moltiplicarsi in alcuni settori, ha sottolineato Jean-Christophe Schwaab (PS/VD) a nome della commissione preparatoria, ammettendo però che non sarà facile trovare una soluzione efficace.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?