Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio svizzero della stampa (CSS) conta cinque nuovi membri, tra cui quattro giornalisti e un rappresentante del pubblico.

Si tratta di Sonia Arnal (Matin Dimanche), Dennis Bühler (Südostschweiz), Denis Masmejean (Le Temps), François Mauron (La Liberté), nonché della segretaria generale della fondazione "Caux-initiatives et changement", Barbara Hintermann, indica in una nota odierna il Consiglio di fondazione.

Complessivamente il CSS continuerà ad annoverare sei rappresentanti del pubblico (tra cui l'avvocatessa ticinese Francesca Snider) e quindici giornalisti, fra i quali Francesca Luvini della RSI.

Presieduto da Dominique von Burg, il Consiglio della stampa - organo di autocontrollo dei giornalisti - esamina i reclami da un punto di vista etico e deontologico. Non ha però alcuna influenza giuridica: non può quindi pronunciare sanzioni contro gli operatori dei media, né vietare una pubblicazione, ma soltanto emettere raccomandazioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS