Ore interlocutorie a Palazzo Chigi in attesa che si arrivi ad una decisione sull'annullamento o meno della visita del premier italiano Giuseppe Conte venerdì a Parigi.

Premier che, al momento, non dà alcun segno di cedimento rispetto allo scontro con il presidente francese Emmanuel Macron. Senza le scuse ufficiali dell'Eliseo all'Italia Conte non andrà a Parigi, è infatti la posizione che, fonti governative, ribadiscono. Posizione condivisa anche dai due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio.

La Francia - ha intanto fatto sapere l'Eliseo ai media francesi - "non ha ricevuto nessuna informazione dalla presidenza del Consiglio italiana su una richiesta di scuse o su un possibile annullamento della visita di Giuseppe Conte".

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.