Navigation

Conti di risparmio: tassi d'interesse a minimi storici

Secondo Moneyland.ch i tassi negativi sono comunque ancora improbabili per i piccoli risparmiatori nel 2020. Keystone/GAETAN BALLY sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 gennaio 2020 - 16:00
(Keystone-ATS)

I conti di risparmio non hanno mai fruttato così poco come ora: secondo un'analisi del portale di confronti Moneyland.ch la loro remunerazione mediana è scesa allo 0,05% all'anno, "un livello finora mai raggiunto".

Con un tasso d'interesse dello 0,15% la situazione non è molto migliore per i conti di previdenza 3a, e i conti privati non vengono ormai più remunerati del tutto, si legge in un comunicato odierno.

Fanno eccezione soltanto i conti di risparmio per giovani e studenti, con tassi d'interesse mediani dello 0,5% annuo, tuttavia solo fino a un determinato importo.

I tassi negativi sono comunque ancora improbabili per i piccoli risparmiatori nel 2020, ritiene il direttore di Moneyland.ch Benjamin Manz, citato nella nota.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.