Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Da oggi all'aeroporto di Basilea-Mulhouse verranno rafforzati i controlli alla frontiera. La polizia verificherà sistematicamente tutti i passeggeri in partenza o in arrivo allo scalo franco-svizzero, ad eccezione di quelli che usano voli interni alla Francia.

Queste misure sono entrate in vigore dalle 04.00 di stamane, ha precisato l'EuroAirport in una nota. Dopo gli attentati di Parigi e a pochi giorni dalla Conferenza mondiale delle Nazioni Unite sul clima (COP21), il ministro dell'Interno francese aveva chiesto un rafforzamento dei controlli per i voli internazionali in 22 aeroporti, tra cui quello di Basilea-Mulhouse.

Tali verifiche sistematiche alle frontiere completano le misure di sicurezza supplementari adottate in Francia dalla Direzione generale dell'aviazione civile (DGAC), ovvero il controllo metodico dei documenti di identità di tutti i passeggeri da parte delle compagnie aeree prima dell'imbarco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS