Tutte le notizie in breve

Rex Tillerson e il ministro degli esteri coreano Yun Byung-se.

KEYSTONE/AP AFP POOL/JUNG YEON-JE

(sda-ats)

"La pazienza strategica" degli Stati Uniti nei confronti della Corea del Nord e del suo programma nucleare sta finendo e un'azione militare "è una opzione": lo ha detto il segretario di Stato Rex Tillerson, che oggi ha visitato l'area demilitarizzata tra le due Coree.

Secondo quanto scrive l'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, Tillerson ha aggiunto che la "denuclearizzazione è unica strada per la Corea del Nord per ottenere sicurezza e stabilità economica".

Un'azione militare contro la Corea del Nord "è una opzione" se Pyongyang continuerà ad elevare la minaccia del suo programma militare, ha detto d'altro canto Tillerson secondo la BBC online.

Sempre secondo la Yonhap, il segretario di Stato Usa ha chiesto alla Cina di rinunciare ad eventuali ritorsioni per lo scudo spaziale Thaad recentemente installato in Corea del Sud.

Il sistema Thaad (Terminal High Altitude Area Defense) è un sistema antimissile in grado di neutralizzare missili balistici a corto e medio raggio. È stato installato in Corea del Sud come riposta alle minacce della Corea del Nord, ma Pechino lo considera una escalation inaccettabile in quanto minaccia l'equilibrio strategico nell'area.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve