Navigation

Corea del Nord, volo evacua 100 stranieri

La Corea del Nord vuole evitare di rimanere contagiata. KEYSTONE/AP/Jon Chol Jin sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2020 - 08:54
(Keystone-ATS)

Un volo speciale di Air Koryo, la compagnia di bandiera nordcoreana, è partito questa mattina da Pyongyang con circa 100 stranieri per raggiungere dopo due ore circa Vladivostok, in Russia, chiudendo un periodo di 30 giorni di quarantena.

Si tratta del charter a lungo negoziato per dare a diplomatici e personale in forza alle Ong la possibilità di lasciare il Paese eremita dopo lo stop ai collegamenti aerei e la chiusura della frontiera con la Cina decisa dal Nord a fine febbraio sui timori della diffusione del contagio del coronavirus.

Dopo l'auto-isolamento deciso a fine gennaio, con la chiusura dei confini con Cina e Russia, la Corea del Nord ha disposto, tra le altre misure anti-contagio, la quarantena de facto per gli stranieri residenti all'interno della zona diplomatica della città.

I media russi, nei giorni scorsi, avevano riportato il piano con il quale Pyongyang avrebbe autorizzato un aereo speciale per portare a Vladivostok diplomatici e stranieri rimasti bloccati nella capitale. Il volo, atteso venerdì scorso, è stato alla fine cancellato e rinviato per ragioni sconosciute. Sono provenienti da una ventina di Paesi, Russia inclusa, i diplomatici e gli stranieri che sarebbero stati evacuati oggi.

La Corea del Nord non ha ufficializzato finora alcun caso di infezione da coronavirus, ma restano i timori su una diffusione dell'epidemia che nel Paese creerebbe danni pesantissimi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.