Navigation

Corea Nord: 169 morti e 400 dispersi per pesanti inondazioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 agosto 2012 - 11:38
(Keystone-ATS)

Le devastanti inondazioni causate dalle abbondanti piogge che hanno colpito la Corea del Nord hanno causato finora 169 morti e 400 dispersi.

Lo riferisce l'agenzia ufficiale, Kcna, secondo cui il tragico bollettino annovera anche 212.200 persone rimaste senza casa e 65.280 ettari di terra coltivata distrutti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?