Navigation

Corea Nord: armi strategiche per minaccia nucleare Usa

Un recente test missilistico effettuato dalla Corea del Nord. KEYSTONE/AP KCNA via KNS/ÆœÉ®®É€šÄ¿¡Ç¤3⁄4 sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 14 dicembre 2019 - 16:37
(Keystone-ATS)

La Corea del Nord userà le sue nuove tecnologie per sviluppare armi strategiche per il contrasto della minaccia nucleare degli Stati Uniti.

Lo ha annunciato Pak Jong-chon, capo di Stato maggiore dell'Armata del popolo coreano, a poche ore dalla diffusione del comunicato sul test effettuato ieri alla base dei lanci di razzi a lungo raggio di Sohae per "rafforzare la deterrenza nucleare".

La Corea del Nord, ha detto Pak in una nota rilanciata dall'agenzia ufficiale Kcna, "ha conservato un enorme potere" e i militari sono "totalmente pronti" ad attuare qualsiasi decisione presa dal leader Kim Jong-un.

"In una situazione di confronto intenso, gli Usa e le altre forze ostili passeranno la fine dell'anno in pace soltanto fino a quando non inizieranno a dire parole e a fare azioni che possano irritarci", ha aggiunto Pak, ricordando i "grandi successi" perseguiti, uno dopo l'altro, dall'Accademia delle scienze di difesa.

I risultati avuti con gli ultimi test "saranno completamente usati per lo sviluppo di un'altra arma strategica al fine di bloccare e dominare in modo definitivo e risolutivo la minaccia nucleare degli Usa. Una vera pace può essere tutelata e il nostro sviluppo e futuro sarà garantito solo quando il ribilanciamento di potere sarà del tutto assicurato".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.