Navigation

Corea Nord: in 100'000 a meeting per 100 anni Kim Jong-Il

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 aprile 2012 - 14:44
(Keystone-ATS)

La Corea del Nord ha tenuto un Meeting nazionale per i 100 anni della nascita del fondatore Kim Il-sung, alla vigilia del suo compleanno che sarà il passaggio più importante dei festeggiamenti per il "presidente eterno".

Circa 100.000 persone hanno riempito lo stadio Kim Il-sung di Pyongyang, di cui oltre la metà costituita da militari e da ufficiali di alto rango.

Kim Young-nam, presidente del Presidium dell'Assemblea suprema del Popolo, ha lodato la nascita di Kim Il-sung "come evento di grande importanza nella storia del popolo coreano".

Anche il nuovo leader e nipote del fondatore, Kim Jong-un, eletto ieri "primo presidente" della Commissione nazionale di Difesa che è l'organo al vertice della struttura costituzionale nordcoreana, è stato ripetutamente acclamato dalla folla, perché - ha ricordato il presidente del Presidium nel suo intervento - "può guidare il Paese alla vittoria definita della rivoluzione Juche", l'ideologia che mescola elementi confuciani e comunisti, sviluppa da Kim Il-sung.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?