Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha chiesto all'esercito di tenersi pronti a combattere, affermando che una guerra può scoppiare "senza preavviso". Lo rendono noto oggi i media locali.

Kim ha fatto visita per la vigilia di Natale al Comando della grande unità combinata 526, afferma l'agenzia di stampa ufficiale Kcna: "ha chiesto all'unità di porre in atto ogni sforzo nella preparazione al combattimento, tenendo presente che una guerra può scoppiare senza preavviso".

L'unità 526 è basata nella città portuale occidentale di Nampo, secondo l'agenzia sudcoreana Yonhap.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS