La Corea del Nord va spedita verso il rafforzamento delle capacità missilistiche/satellitari con l'ampliamento di una rampa di lancio per vettori a lungo raggio, ben più grandi di quelli finora sperimentati.

Una fonte del governo di Seul, citata dall'agenzia Yonhap, non ha dubbi: Pyongyang ha completato i lavori cominciati a fine 2013 per estendere la rampa di Dongchang-ri, nella provincia al confine cinese di Pyongan del Nord, da 50 a 67 metri di altezza.

Esperti militari ritengono ora possibile il lancio da parte del Nord di vettori doppi rispetto ai 30 metri dell'Unha-3, che a dicembre 2012 mise con successo un satellite (o presunto tale) in orbita. "Crediamo che useranno la struttura di Dongchang-ri per lanciare un missile a lungo raggio più grande dell'Unha-3", ha rilevato la fonte non escludendo una "provocazione" ad hoc intorno al 10 ottobre, in occasione del 70/mo anniversario della fondazione del Partito dei Lavoratori.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.