Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un anno di carcere per violazione delle leggi sull'aviazione. È la pena inflitta dalla giustizia sudcoreana a Cho Hyun-ah, figlia del presidente della Korean Air che fece tornare indietro un aereo della compagnia su una pista del Jfk di New York, offesa per il modo in cui le erano state servite delle noccioline.

Secondo la corte, la donna - 40 anni, responsabile degli hotel della compagnia - è colpevole di aver fatto tornare al gate l'aereo che era in partenza per sbarcare l'hostess che le aveva offerto lo snack in una scatolina, invece che in un piatto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS