SEUL - Sono 46 i marinai dispersi per l'affondamento della corvetta sudcoreana Cheonan, dovuto a un'esplosione avvenuta ieri. Lo ha riferito un portavoce della marina militare di Seul. L'equipaggio era composto da 104 uomini.
Secondo la televisione Mbc, che cita fonti del ministero della Difesa sudcoreano, è comunque improbabile che nell'affondamento sia coinvolta la Corea del Nord. In ogni caso si terrà oggi una riunione di emergenza del governo per valutare ogni ipotesi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.