SEUL - Una nave della marina sudcoreana da 15.000 tonnellate di stazza, riferisce l'agenzia Yonhap, sta affondando al largo dell'isola di Baengnyeong, nel mar Giallo. In precedenza, la rete televisiva Ytn ha riferito che il governo stava indagando sulle cause dell'affondamento in relazione anche a un possibile siluro nordcoreano.
Citando fonti della marina, la Yonhap aggiunge che a bordo vi è un equipaggio di 104 unità. L'affondamento potrebbe causare numerose vittime. Secondo l'emittente sudcoreana SBS, mentre sono in corso le operazioni di soccorso, si teme la morte di molti marinai.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.