Navigation

Corea sud: Yonhap; affonda nave marina, salvati 58 uomini

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 marzo 2010 - 17:16
(Keystone-ATS)

SEUL - Una nave della marina sudcoreana da 15.000 tonnellate di stazza, riferisce l'agenzia Yonhap, sta affondando al largo dell'isola di Baengnyeong, nel mar Giallo. In precedenza, la rete televisiva Ytn ha riferito che il governo stava indagando sulle cause dell'affondamento in relazione anche a un possibile siluro nordcoreano.
Citando fonti della marina, la Yonhap aggiunge che a bordo vi è un equipaggio di 104 unità. L'affondamento potrebbe causare numerose vittime. Secondo l'emittente sudcoreana SBS, mentre sono in corso le operazioni di soccorso, si teme la morte di molti marinai.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?