Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SEUL - La Croce Rossa sudcoreana ha annunciato l'invio di 5.000 tonnellate di riso e di 10.000 tonnellate di cemento al Nord, colpito duramente dalle alluvioni e dal maltempo, rispondendo alla richiesta di aiuto presentata dalla Croce Rossa del Nord.
Anticipando che in settimana si terranno i colloqui intercoreani per far ripartire la serie di ricongiungimenti delle famiglie divise dopo la Guerra di Corea, Yoo Chong-ha, a capo della Croce Rossa sudcoreana, ha spiegato che "faremo di tutto per mandare ogni cosa il prima possibile", mentre sulla richiesta di escavatori e macchinari pesanti "è il governo di Seul a dover rispondere".
Yoo, in una conferenza stampa a Seul, ha poi aggiunto che gli aiuti includono generi di prima necessità e medicine per complessivi 10 milioni di dollari.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS