Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Cornèr Banca: utile netto in crescita nel 2012

Il gruppo Cornèr Banca ha chiuso l'esercizio 2012 con un utile netto di 65,7 milioni di franchi, in crescita del 5,1% rispetto all'anno prima. Lo ha reso noto l'istituto ticinese oggi in una nota, in cui rileva che i ricavi sono aumentati del 19% a 352 milioni.

Il risultato delle operazioni su interesse è progredito del 15,1% a 127,7 milioni. I ricavi delle negoziazioni hanno segnato un balzo del 28% a 65,4 milioni. Il prodotto delle operazioni in commissione è salito del 16,8% a 158,1 milioni. L'utile lordo è in rialzo del 16,3% a 116,3 milioni.

I costi sono pure in crescita, del 20,4% a 235,6 milioni, sulla scia dell'espansione degli effettivi. A fine dicembre il gruppo aveva in organico 931 persone, contro 881 dodici mesi prima, di cui 763 in Ticino (737 nel 2011). Per l'anno corrente sono previste nuove assunzioni, si legge nella nota. Ha contribuito all'andamento positivo degli affari il rilevamento a fine 2011 del comparto carte di credito del gruppo Valartis.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.