Navigation

Coronavirus: 1074 nuovi casi in Svizzera

Record di infezioni da coronavirus in Svizzera dall'inizio della recrudescenza di casi quest'estate. KEYSTONE/EPA/CENTERS FOR DISEASE CONTROL AND PREVENTION HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 07 ottobre 2020 - 13:42
(Keystone-ATS)

Sono 1074 i nuovi casi della malattia Covid-19 confermati in Svizzera nelle ultime 24 ore, indica l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Si tratta di valori giornalieri analoghi a quelli più elevati registrati in primavera.

Il bollettino quotidiano dell'UFSP, diramato poco fa, come sempre si riferisce ai dati comunicati entro le 8.00 di stamani e come sempre indica anche i casi giornalieri supplementari nel Liechtenstein, che sono tre.

Nelle ultime due settimane la Svizzera e il Principato contano 6359 nuove infezioni, ciò che corrisponde a un tasso di 74,1 casi per 100'000 abitanti. La quota di 60 nuove "contaminazioni" per 100'000 abitanti è la soglia fissata da Berna per giustificare la quarantena di persone provenienti da regioni con tale tasso d'impatto del virus.

È sensibilmente aumentato il numero di persone in isolamento. Stamani erano 3662 (contro 2958 ieri) e altre 9194 (7006 ieri) entrate in contatto con loro sono in quarantena, uno stato nel quale si trovano anche 18'391 (12'189 ieri) individui rientrati in Svizzera da un Paese considerato a rischio.

Nelle ultime 24 ore, in Svizzera e nel vicino Principato, sono stati effettuati 15'122 tamponi per un totale di 1'439'599. Il tasso di positività medio dall'inizio della pandemia risulta del 4,7%, quota che sale al 5,3% nelle ultime due settimane (dato odierno escluso) e al 7,1% odierno. Ieri aveva persino raggiunto il 9,7%.

Nella Confederazione nelle ultime 24 ore sono decedute altre due persone, con il coronavirus almeno come concausa della morte. In totale i decessi censiti in Svizzera dall'inizio della crisi sanitaria, alla fine di febbraio, ammontano a 1788.

Continua a rimanere contenuto il numero di nuovi ricoveri negli ospedali, che sono stati dieci contro dodici ieri e 113 negli ultimi quattordici giorni (dato odierno pure escluso).

In Ticino ci sono stati 39 nuovi casi (contro i 17 di ieri), per un totale di 3738. Invariato da più di tre mesi il bilancio dei decessi, fermo a 350. Nei Grigioni sono state rilevate 24 nuove infezioni, per un totale di 1153. Il numero di morti non è variato - sono 50 dall'inizio della crisi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.