Navigation

Coronavirus: 23 nuovi contagi nelle ultime 24 ore

Nuovi dati su contagi e decessi legati al Covid KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 giugno 2020 - 12:31
(Keystone-ATS)

Sono 23 i nuovi casi di coronavirus registrati in Svizzera e nel Liechtenstein nelle ultime 24 ore, per un totale di 31'011 contagi confermati in laboratorio. I decessi fino ad oggi sono stati 1'675, 12 in più rispetto a ieri.

In Ticino non si segnalano né contagi né decessi. Dallo scorso 25 febbraio nel cantone italofono 3'316 persone sono risultate positive al virus e 349 sono decedute, hanno annunciato le autorità cantonali.

Le persone in isolamento in Svizzera sono 106 e quelle in quarantena 363, in base ai dati trasmessi ieri da 22 cantoni all'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Per evitare la trasmissione del virus, le autorità cantonali competenti possono ordinare l'isolamento di potenziali trasmettitori e mettere in quarantena durante 10 giorni le persone con le quali hanno avuto uno stretto contatto, precisa il comunicato odierno dell'UFSP. I cantoni segnalano due volte alla settimana - il martedì e il giovedì - il numero di casi in isolamento e in quarantena.

Globalmente sono stati eseguiti 435'458 test per SARS-CoV-2, di cui 9% sono risultati positivi (più test positivi o negativi possono essere fatti per la stessa persona). A livello nazionale l'incidenza della malattia è di 361 casi ogni 100'000 abitanti. In Ticino è di 930 casi ogni 100'000 abitanti, la seconda più alta dopo Ginevra (1'050.3).

Le persone ricoverate in ospedale a causa del Covid-19 sono state in tutto 3'987. Nell'86% dei casi (in base ai dati completi di 3'561 persone) avevano malattie pregresse. I sintomi più frequenti sono febbre (66%), tosse (63%) e problemi respiratori (41%). Quasi la metà pazienti (46%) aveva la polmonite.

In totale sono morte 1675 persone risultate positive al Covid-19, con un'incidenza pari a 20 decessi ogni 100 000 abitanti. Delle 1581 vittime con dati completi, il 97% soffriva di una o più malattie preesistenti.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.